Ballottaggio comunali, ritorno alle lotte dure di Animalisti Onlus

animalisti onlusSalvini trionfa al ballottaggio delle comunali in tutta Italia. Forza Italia e Fratelli d’Italia sono ormai junior partner in caduta libera. I 5stelle seppur con minore forza reggono ancora. Il PD è defunto. Tutto questo grazie alle scellerate decisioni relative a poltrone e poltroncine, che alcuni soggetti egocentrici hanno pilotato con buona pace dei leader, ormai poco leader e molto succubi della loro smania di potere. 

Gli animalisti dovranno ricominciare da zero per conquistare i nuovi governanti alla sensibilizzazione dei diritti degli animali e alla loro tutela.

Sono infatti, le posizioni della Lega nei confronti della questione caccia ed in generale sulle  tematiche che riguardano la tutela di tutti gli animali. Noi tutti ricordiamo le posizioni molto poco difensive nei confronti del lupo e dell’orso. Altrettanto nota la posizione della Lega in totale difesa del mondo agricolo a discapito della fauna selvatica in generale. 

La Lombardia dal canto suo aveva già preso iniziative positive grazie a Gianluca Comazzi e Fabio Altitonante (Forza Italia), anche se qualcuno tenta di appropriarsi dei loro progetti a tutela degli animali. Tuttavia, questo non basterà più; il trionfo di Salvini renderà ancor più difficili le battaglie animaliste. Per questo sarà necessario un riordino delle fila animaliste in previsione di battaglie dure e coese, che noi Animalisti Onlus ci ripromettiamo di organizzare. 

Alessandro Mosso

 

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati