Basiglio, Elezioni Amministrative 2018

Basiglio, Elezioni Amministrative 2018

Basiglio, 21 maggio 2018 – L’associazione Animalisti Onlus, con sede nazionale in Basiglio, appoggerà la lista civica Cittadini Solidali per Basiglio – Cirillo Sindaco alle prossime elezioni amministrative, con cui il 10 giugno i cittadini saranno chiamati a scegliere il nuovo primo cittadino di Basiglio.

Dopo l’addio di Alessandro Mosso, presidente di Associazione Animalisti, al Movimento Animalista presieduto da Michela Vittoria Brambilla, di cui era dirigente nazionale, per contrasti insanabili riguardanti proprio la posizione del Movimento sul futuro di Basiglio, a suo parere inadeguata rispetto alla tutela del territorio, del verde e della fauna, l’Associazione Animalisti Onlus si schiera quindi al fianco della lista civica guidata da Marco Flavio Cirillo, già sottosegretario al Ministero dell’Ambiente e primo cittadino di Basiglio dal 2003 al 2013.

“Il candidato Sindaco Marco Flavio Cirillo è l’unico interlocutore che si sia reso disponibile al dialogo e che abbia ottenuto

l’approvazione da parte della nostra associazione dei punti di programma per il Comune di Basiglio”, ha sottolineato Mosso. “Nello specifico la lista civica Cittadini solidali per Basiglio – Cirillo Sindaco, senza alcuna bandiera di partito né vincoli di apparentamento con chi vuole speculare sul PGT, ha inserito nel programma di governo i seguenti punti richiesti dalla nostra associazione”.

• Realizzazione del progetto “L’oasi di Basiglio” consistente in un complesso per il ricovero di animali abbandonati, pensione comunale per animali domestici, Centro studi e orti botanici;

• Realizzazione di aree attrezzate per cani facilmente fruibili;

• Ripristino convenzioni con Enti e Associazioni che si occupano di benessere degli animali;

• Istituzione dell’Ufficio per i diritti degli animali;

• Verifica di fattibilità per la realizzazione di un cimitero per gli animali domestici;

• Riqualificazione del fontanile sotto alla torre piezometrica;

• Implementazione e gratuità degli orti comunali.

“Per FARE del bene agli animali e all’ambiente sono necessari sacrifici. Le nostre scelte”, ha concluso l’associazione Animalisti Onlus, “ne sono la prova”.

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati