Expo e fame nel mondo

expo fame nel mondoExpo e fame nel mondo

Letizia Moratti: “L’Expo è un progetto che si propone non solo obiettivi di crescita economica, ma anche di rafforzamento del dialogo interculturale e di responsabilità sociale nei confronti di paesi colpiti dal dramma della fame e della povertà.“

Ricordatevi queste due ultime parole Fame e Povertà !

A noi poco importa dei danni economici e infrastrutturali che Expò provocherà, poco importa se a causa di Expò milioni di mazzette verranno spartite tra i soliti lestofanti e poco importa se Expò creerà un falso innalzamento del PIL, affossando ancora di più il Paese.

Come si può pensare di combattere la fame e la povertà se aziende come McDonald’s, produrranno e venderanno carne consumando e rubando al mondo miliardi e miliardi di litri di acqua ?

Come si può pensare alla fame nel mondo se invece di spiegare ai popoli, che il grano prodottoche potrebbe sfamare il terzo mondo-, viene invece impiegato per ingrassare Animali per poi ucciderli e venderli alle multinazionali e per tramutarli in soldoni ?

Chi può spiegare tutto questo, forse chi non vi racconta che la carne è la principale causa di tumori e infarti nel mondo, di cosa stiamo parlando, del fatto che nessuno si sogna di spiegare alla gente tutto questo ?

Oppure che molti sanno ma tacciono, perché i loro interessi economici sono più importanti della Fame nel mondo e della gente che muore a causa dell’alimentazione ?
Alessandro Mosso
Presidente Animalisti Onlus

Corteo a Milano contro l’Expo

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati