In Friuli latte tossico in un consorzio

latte-tossicoChe il latte faccia male è ormai cosa nota. In Friuli però hanno superato ogni aspettativa, latte tossico in un consorzio di latterie, indagine incrociata con gli allevatori della zona.

Un’operazione dei Carabinieri del Nas di Udine e dei Comandi provinciali di Udine, Trieste e Treviso, con perquisizioni e un arresto, è in corso dalle prime ore di questa mattina nei confronti di allevatori appartenenti al Consorzio Latterie Friulane.

L’inchiesta è relativa alla presunta messa in commercio di latte con valori di aflatossine superiori ai limiti di legge. I militari stanno provvedendo al sequestro di ingenti quantitivi di latte nello stabilimento di Campoformido (Udine).

Agli arresti domiciliari è finito Rino Della Bianca, 60 anni, di Tricesimo (Udine), responsabile dell’approvigionamento del latte per il Consorzio. Altre tredici persone sono state indagate. Otto perquisizioni hanno interessato locali e persone residenti nelle province di Udine, Treviso e Trieste.

fonte (il Gazzettino)

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati