L’adozione di Castanka a Malpensa

Castanka a Malpensa
Ieri 24 aprile 2015 il nostro presidente Alessandro Mosso ha provveduto a far firmare la documentazione, la cagnolina superstite nel rogo di Kiev. All’arrivo di Castanka i suoi nuovi fratelli umani di si sono detti felici per questa adozione..

Alcune foto di rito insieme ai tanti attivisti accorsi per abbracciare Castanka.

Decidere di adottare un cane, è una decisione molto importante, poiché cambierà la vostra vita. Adottare un cane significa assumersene piena responsabilità per tutta la sua vita. Significa organizzare le vacanze tenendo in considerazione anche il vostro nuovo fratello, significa assumersene gli oneri economici, educarlo e curarlo all’occorrenza. L’adozione di un cane del canile comporta l’assunzione di un impegno non solo in termini morali ma anche in termini di legge. Al momento dell’adozione, viene fatto firmare all’adottante un modulo, nel quale si impegna a custodire l’animale con le dovute cure, a non cederlo a terze persone e a non abbandonarlo mai.

zampette-felici
il presidente Mosso con le attiviste di Zampette Felici Onlus
presidente-mosso-con-castanka
Insieme al Cane Poliziotto di Malpensa
gli-affidatari-di-castanka
Bruno e Stefania con il modulo di affido
la-foto-dell'adozione
Alessandro mosso con gli affidatari Stefania e Bruno
insieme-per-andrea
Tutti insieme aspettando Castanka

 

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati