Trovati gli assassini dei cani da caccia di Moncalieri

Il 4 novembre scorso, in un campo di Borgata Barauda a Moncalieri sono state trovate due cagnette da caccia entrambe uccise da un colpo d’arma da fuoco, probabilmente a fucilate, le ha trovate un ragazzo che ha dato subito l’allarme.

cani-moncalieriLe due cagnette di due anni circa, sono state poste sottosequestro dai vigili urbani di Moncalieri che le ha mandate all’Istituto Zooprofilattico di Torino dove verranno sottoposte a esame autoptico. Dalle prime informazioni disponibili, le due cagnette sarebbero state uccise con un colpo alla testa, una, e un colpo in bocca, l’altra, sono tutte e due microchippate.

La Polizia Municipale comunica che sono stati trovati i propietari dei cani, due cacciatori della zona, i quali hanno confessato di aver ucciso i cani “non li volevamo più, non sapevamo come fare per tenerli e davano fastidio” !
I due cacciatori di 60 e 70 anni sono stati denunciati, la nostra associazione sta valutando la possibilità di costituirsi parte civile.
Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati