Milano dice No alla sperimentazione Animale

ANIMALISTI-ONLUS
14 maggio 2016 – Milano – Largo Cairoli

Falsascienza, Milano dice no alla sperimentazione animale. Il 14 maggio, a Milano in Piazza Castello, alle ore 14,00 scenderanno gli attivisti contro la sperimentazione Animale

Eticamente parlando, non ci sono storie, la sperimentazione Animale è un’ignominia.

Come può pensare l’umano di essere superiore a tutte le specie del pianeta, gli esseri viventi hanno eguali diritti di vita.

Sottrarre agli animali le loro capacità cognitive ed emotive significa fare della falsa e cattiva biologia, così come credersi evoluto e pertanto disporre delle vite altrui, è sinonimo di onnipotenza corrotta e distruttiva.

L’uomo non può e non deve sentirsi al di sopra degli animali, gli animali sono senza peccato mentre l’uomo, in quella che crede la sua grandezza, distrugge il pianeta al solo scopo di apparire, lasciando dietro di se morte e distruzione.

Scientificamente parlando, la storia racconta come la sperimentazione (vivisezione) animale ha nel corso dei decenni, danneggiato l’umano sperimentando inutilmente sull’animale.

Sono inutili le spiegazioni mediche e scientifiche, è necessario fare un semplice ragionamento per capire, l’inutilità delle ricerche sugli animali, la scenza ha fatto passi da gigante negli ultimi 70anni:

Il mondo della telefonia si è talmente evoluto, che oggi mi trovo in treno a scrivere queste parole e condividerle con voi in batter di ciglia;

Le automobili, gli aeroplani, i treni e qualunque altro mezzo di trasporto ha subito migliorie stratosferiche;

Attrezzature di ogni tipo, invenzioni che hanno rivoluzionato il modo di vivere e anche di pensare.

Eppure, tutta questa innovazione non ha trovato applicazione nella sperimentazione Animale !

Ebbene sì, siamo ancora fermi a pratiche utilizzate nel 1800.

I motivi sono due, il vile denaro e l’affermazione di alcuni umani nella società.

È necessario, anzi è impellente che i “nostri” governanti, abbandonino la sperimentazione Animale e rivolgano alla sperimentazione alternativa i denari e le attenzioni che merita.

Partecipa alla manifestazione

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati