Cruciani denunciato da animalisti ets spara al lupo

Il giornalista e conduttore radiofonico, Giuseppe Cruciani, denunciato dall’Associazione Animalisti. Nel mirino alcune sue discutibili dichiarazioni rilasciate a “La Zanzara”.

Cruciani denunciato da animalisti ets spara al lupoCruciani denunciato da animalisti ets spara al lupo. Alessandro Mosso presidente di Animalisti ETS, in un comunicato stampa diffuso dalla medesima associazione, riferisce che il 12 marzo, ha presentato denuncia contro la trasmissione La Zanzara e precisamente contro Giuseppe Cruciani e un altro collaboratore di Radio24 – Il Sole24Ore.

E’ stata indetta anche una PETIZIONE indirizzata all’Ordine dei Giornalisti e a Il Sole24Ore. Petizione che sta riscuotendo diversi riscontri, in poco meno di un giorno già 2500 persone hanno firmato. Nel frattempo Animalisti ETS ha già inviato questa petizione, visibile sul sito dell’Associazione.

I due, secondo gli Animalisti, hanno commesso reato, istigando un radio ascoltatore, tale Sig. Silvano, a commettere un reato. Infatti, gli Animalisti ETS, hanno denunciato Cruciani proprio per la frase “spara al lupo”

In effetti, nella trasmissione La Zanzara del 10 marzo, si sentono i due conduttori affermare “spara al lupo” e “usa le tagliole, costano meno”.

“Le tagliole sono vietate in Italia (Legge 157/92 art. 21 comma “1” lettera “u”) – dichiara Alessandro Mosso – e il Lupo in Italia è un animale protetto (Patrimonio Indisponibile dello Stato), da Legge Nazionale e da convenzioni europee.

Per questo motivo – continua Mosso – abbiamo presentato denuncia al Tribunale di Milano e avviato una petizione inviata al Sole24Ore e all’Ordine dei Giornalisti. Questa petizione in poche ore è arrivata già a oltre 2748 firme confidiamo nella giustizia e nella deontologia professionale de Il Sole24Ore, questi due soggetti devono essere messi davanti alle proprie responsabilità”, conclude il presidente di Animalisti Ets.

Condividi
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • email
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Print

Potrebbero interessarti anche...